ATTENZIONE! Questo sito utilizza i cookie necessari al suo funzionamento ed utili affinché possano essere forniti i nostri servizi.

Utilizzando tali servizi,cliccando su un qualsiasi altro link o proseguendo la navigazione in altra maniera, si accetta l’utilizzo dei cookie da parte nostra. Cliccando su link qui accanto, potrai leggere le Informazioni riferite alla “cookie policy”. Learn more

I understand

 

     La casa Bioclimatica progettata nel 1980 dall'Arch. Perini è situata nel Comune di Toscolano Maderno nella frazione di Bezzuglio, luogo caratterizzato dalla presenza di antiche limonaie, grazie all'ottima posizione e al clima che ne favoriva la coltivazione.
Anche il fabbricato oggetto d'intervento è ricavato dal volume preesistente di un casello di una limonaia della zona scomparsa da tempo.

INQUADRAMENTO TERRITORIALE

 

Il progettista coglie immediatamente i materiali e la filolosofia costruttiva reinterpretando la costruzione e inserendo accorgimenti "passivi" per il risparmio energetico come la facciata a Sud realizzata con Muri di Trombe, intercapedini interne che permettono all'aria di circolare dal piano interrato fino al tetto tramite bocchette e ventole che permettono il surriscaldamento interno, aperture inferiori nella zona Nord e isolante in Leca predisposto esternamento all'interno di un assito in legno.
La trasformazione dell'edificio per quanto riguarda l'involucro esterno è stata messa in relazione con la peculiarità dell'ambiente, utilizzando materiali come doghe in legno color verde e cemento a vista che rimandano ad antichi fienili.

 

INQUADRAMENTO STORICO